Rifugio Baitone


home page

Escursioni AdamÚ
AdamÚ Salarno Arno

Sentiero degli invasi dell'Adamello

DESCRIZIONE

IL RIFUGIO BAITONE

E' l'ultimo rifugio, cronologicamente, entrato in "esercizio" nell'alta Valcamonica: infatti Ŕ ubicato in un fabbricato che fu di proprietÓ Enel fino alla fine degli anni '90 del Novecento, quando venne ceduto al comune di Sonico.

Il fabbricato venne costruito nei primi anni '50 dalla societÓ Edison, allora proprietaria di tutti gli impianti idroelettrici di alta montagna della Valcamonica, per adibirlo ad ospitare, soprattutto nei mesi estivi, le squadre di operai manutentori, in prevalenza civili, che dovevano permanere in loco per lunghi periodi.

E' ubicato circa al livello del ciglio diga (2283 m s.l.m.), in sponda sinistra del lago, in prossimitÓ della spalla sinistra della diga stessa, si trova quindi in comune di Sonico, ed Ŕ sul percorso del sentiero N░ 1 - alta via dell'Adamello - quasi a metÓ strada tra il rifugio Tonolini ed il Gnutti.
Pu˛ disporre di 40(?)-90(?)-120(?) posti; Ŕ provvisto di locale invernale (6 posti)
Nella struttura Ŕ stato ricavato "l'Osservatorio Faunistico del Parco Adamello".

La sua gestione Ŕ affidata alla Cooperativa Inexodus (tel. 0364/622179) il responsabile Ŕ il Sig. Fortunato Pogna (tel. 335/8331867).

Accessi:

  • Dal pont del Guat (Val Malga), raggiungibile in auto da Rino di Sonico, per il sentiero n░ 13 in ore 2,10 (E)
  • Dal rifugio Gnutti in val Miller, sentiero N░ 1 attraverso il passo del gatto: 1 ora

Ascensioni:
  • Monte Adamello mt. 3539, ore 6.00 (solo per esperti);
  • Corno Baitone mt. 3331, ore 4.30 (solo per esperti);
  • Roccia Baitone, mt. 3263, ore 4.00;
  • Cima Plem, mt. 3182, ore 3.30;
  • Corno Cristallo, mt. 2981, ore 3.00;
  • Corno delle Granate, mt. 3108, ore 2.30/3.00


Traversate:
  • Rifugio Garibaldi per il sentiero 1 (alta via dell'Adamello) ore 5.30 (EE);
  • Rifugio Prudenzini per il sentiero n░ 1 (alta via dell'Adamello) ore 4.30 (E);

IMMAGINI


rifugio


rifugio


rifugio

Escursioni AdamÚ

AdamÚ Salarno Arno

Sentiero degli invasi dell'Adamello

home page

Last updated 16.2.2008